La riqualificazione degli edifici residenziali

Partiamo dai dati, non certo incoraggianti. In Italia il patrimonio immobiliare condominiale si aggira oltre  il Milione ed è stato edificato prima di metà degli anni settanta e quindi con caratteristiche di scarsa o pressoché nulla rispondenza alle normative antisismiche ed energetiche . oggi più che mai è necessario impostare  una politica di facilitazione agli interventi per una seria e strutturale riqualificazione edilizia ed energetica. Serve una politica attiva di intervento , che permetta di accedere facilmente a modalità innovative di finanziamento dei lavori , condizioni che in uno scenario decennale permetterebbero di aumentare il Pil secondo le ultime stime di ben 3 punti percentuale. Ma per arrivare a ciò è necessario elementi concreti e norme specifiche . Come determinare il condominio quale soggetto giuridico alla qualificazione degli amministratori , dall’estensione dei benefici fiscali dal singolo elemento al condominio , alla cessione dei crediti fiscali , fino ad avere ” un supporto valido e concreto del mondo della finanza . Ecco perché COPRIMURO.NET dal 2015 aderisce come azienda partecipe al progetto “Consorzio up Building”.

per informazioni visitate il sito : www.upbuilding.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

NOVITA' PER I PROFESSIONISTI: Scarica i modelli BIM dei nostri prodotti ➜